Perdonanza celestiniana

ott 1st, 2017 | By | Category: Cultura

Cari amici Serrani

il 23 Agosto 2017, ha avuto ufficialmente inizio la 723a Perdonanza Celestiniana, evento che sarà nel 2018, inserito nel Patrimonio immateriale dell’Unesco e che, a ragione, è considerato il momento di massima espressione della città di L’Aquila, cui Papa Celestino V, ha affidato, con il primo Giubileo della storia, un messaggio di riconciliazione e di pace.

La settimana è densa di eventi religiosi, culturali e celebrativi che richiamano presenze da ogni dove, all’insegna della solidarietà, dell’euguagliana e della coesione ed ha il suo culmine ai vespri del giorno 28, quando, la “Bolla del Perdono”, custodita per volere di Celestino dalla Municipalità aquilana, viene portata in corteo fino alla Basilica di Collemaggio, fatta erigere dall’Eremita del Morrone e nella quale Egli assunse al Soglio Pontificio il 29 Agosto del 1294.

Il Cardinale Bassetti, Presidente della CEI, con l’Arcivescovo Metropolita Mons Petrocchi, il Nunzio Apostolico Mon. Antonini, il Vescovo Emerito Mons Molinari ed una folta schiera di insigni Prelati ,ha aperto la Porta Santa della Basilica ( Seconda Porta Santa ), dopo aver ascoltato la lettura della Sacra Bolla, che concede l’indulgenza plenaria a quanti, sinceramente pentiti e confessati varcano la Santa Porta.

E’ un momento di autentica spiritualità che suscita intensa e vera emozione.

Il nostro Club ha partecipato alla Perdonanza Celestiniana sfilando,con il proprio Gonfalone, al Corteo, che ha accompagnato la Sacra Bolla dal Palazzo Municipale alla Basilica di Collemaggio, ed alla Veglia solenne della salma del Santo Papa Celestino V ( tenutasi all’esterno della Basilica, non ancora completamente ristrutturata dopo il terribile sisma del 2009 e poi del 2016 ).

E’ stato inoltre il promotore del restauro dei bozzetti, custoditi nel Museo Munda , del Pittore polacco Carl Borromaus Ruthart, che fu monaco celestino e che visse e morì all’Aquila nella seconda metà del ’600, e le cui opere sono esposte nei maggiori e più prestigiosi Musei del mondo.

Al pittore ,che fece di Celestino V il tema principale dei suoi dipinti, che affrescano la navata della Basilica di Collemaggio, sarà dedicata una mostra a Danzica e a L’Aquila.

Il nostro Club ha inoltre partecipato, con gli altri Club Service cittadini, sempre nell’ambito della Perdonanza, alla valorizzazione di una fontana, situata sul viale che conduce alla Basilica, particolarmente cara al cuore degli aquilani per le proprietà salutari della sua acqua.

Rita Leonardi

 

 

Tags: , ,

Comments are closed.