Ricordo di Benito Piovesan dalla moglie Paola

ago 31st, 2017 | By | Category: Vita del Serra

Da ragazza sognavo uno sposo buono, intelligente e pieno di fede.

Il Signore mi ha donato Benito.

E’ stato uno sposo fedele e generoso, avevamo caratteri diversi, ma complementari.

Quello che a lui mancava, l’avevo io e quello che mi mancava l’aveva lui.

Abbiamo trascorso anni felici assieme, condiviso gioie, dolori, fatiche e malattie.

Molte volte scherzando dicevo agli amici “Mio marito e’ come il vino, più invecchia e

più diventa buono”.

Quello che ci univa, era: l’amore e la fede che avevamo in Dio.

Marito meraviglioso, è stato anche un padre amorevole che ha dedicato

la vita a figli e nipoti.

E’ stato amico fedele e fidato di tanti. E’ stato un dirigente attento e capace.

Ha amato la Chiesa e sostenuto i sacerdoti e quando ha potuto, li ha aiutati. Era

confratello di San Rocco e Socio del Serra Club.

Era umile, metteva sempre in evidenza i suoi limiti, piuttosto che i pregi, anche nei

gruppi di ascolto che ha tenuto per vari anni nella nostra parrocchia.

Era schivo, si metteva all’ultimo posto. Era riservato, ma sapeva essere cordiale.

Apprezzava la schiettezza e l’onestà. Era generoso, pronto ad aiutare chiunque

chiedesse il suo aiuto.

Oggi perdo il compagno di una vita lunga e serena ed un consigliere perfetto, ma so

che ora avrò chi mi proteggerà dal Cielo (Un angelo come dice un mio nipotino).

Sono sicura che il Signore nella sua infinita misericordia, vorrà accoglierlo con Sé.

Continuerò a ricordare le sue parole e suoi consigli e lo incontrerò nella preghiera,

fino a quando potrò raggiungerlo al termine del mio cammino terreno.

…ARRIVEDERCI AMORE MIO

 

Tags: ,

Comments are closed.