Claudia Koll a Prato

giu 21st, 2017 | By | Category: Mondo Cattolico

Visita di Claudia Koll a Prato presso la Chiesa di San Fabiano del seminario vescovile ;dopo la Santa Messa celebrata dal Rettore del Seminario nonchè Cappellano del Serra Don Daniele Scaccini a conclusione dell’anno sociale del Serra Club.

Non è la prima volta che Claudia è venuta a Prato, dal 2007 ad oggi c’è stata cinque volte però è sempre un piacere ascoltare la sua “Testimonianza di Fede” perchè è una testimonianza vera, seria e profonda in cui ti fa capire la sua infanzia non facile perchè è cresciuta con sua nonna perchè la mamma aveva molti problemi di salute per poi arrivare all’adolescenza e non sentire più la fede vicina come quando era bambina e quindi perdere la strada giusta e incanalarsi in altre strade che non conducono alla giusta e retta via che è quella del Signore per poi arrivare a riscoprire la fede con un cammino piuttosto lungo e tutto questo è avvenuto quando passò dalla Porta Santa della Basilica di San Pietro nel 2000 in occasione dell’Anno Santo/Giubileo voluto da San Giovanni Paolo II come introduzione della Santa Chiesa Cattolica nel Terzo Millennio.

Quando finalmente riscopre la fede che aveva perso nell’adolescenza fonda un’associazione di volontariato nel 2005 che porta questo nome: “Le Opere del Padre” . Il nome dell’associazione si rifà al quinto capitolo del Vangelo di Matteo quando dice: “perchè vedano le vostre opere buone e rendono gloria al padre vostro che è nei cieli”(questa frase è tratta dal discorso che fece Gesù nella montagna inerente le Beatitudini) e l’associazione si basa sul vivere l’amore misericordioso di Dio meditando sulla sua Parola e sulla preghiera sopratutto la “Coroncina della Divina Misericordia” , annunciare la Buona Novella una volta vissuto e meditato dentro di se ed infine donare l’amore verso il Padre attraverso le sette opere corporali e quelle di misericordia e il suo aiuto è in alcuni paesi poveri dell’Africa come il Burundi di cui ha parlato e il Congo dove è stata costruita una scuola ma anche una sartoria affinchè non manchi il necessario per vivere e tutto questo è possibile attraverso la giusta e seria volontà umana ma confidando nel Signore il quale ha affermato varie volte: “Senza di me non potete fare niente”(Dal Vangelo secondo Giovanni).

L’incontro è andato avanti dopo la testimonianza di Claudia Koll perchè a seguire c’è stata la cena nel salone del seminario in cui è rimasta anche Claudia e un piccolo saluto è stato fatto dal Vescovo Emerito Monsignor Gastone Simoni che è molto amico di Claudia in cui ha affermato chiaramente che la fede diventa vera se riusciamo ad incontrare e ascoltare seriamente quello che Dio vuole dirci. Dopo la cena come momento conclusivo c’è stata l’estrazione dei biglietti della lotteria venduti inerente alcune opere realizzati da grandi artisti pratesi come i Fratelli Alinari, Leonetto Tintori, Anna Sanesi, Marcello Andreozzi e Gabriella Furlani artista nonchè socia del nostro distretto del Serra Club

Marco Giraldi

 

 

 

Tags: , , ,

Comments are closed.