Esequie di Dario Casassa

apr 3rd, 2017 | By | Category: Eventi

Esequie di Dario Casassa – Parrocchia di S.Giovanni Battista -Cicagna

Caro Dario,

gli amici del Serra Club desiderano darti l’ultimo saluto dopo essersi raccolti ognuno in preghiera alla notizia della tua morte.

Caro Dario, abbiamo trascorso insieme al Serra Club trentasette anni e condiviso la gioia dell’amicizia quale mezzo per incoraggiare le vocazioni alla vita consacrata nella chiesa cattolica, credendo fortemente nel carisma di questo movimento cristiano laicale.

Personalmente noi due avevamo già gustato da qualche decennio precedente il vero sentimento di fraterna amicizia e questo l’abbiamo poi insieme condiviso con tutto il mondo serrano. Credo di interpretare oggi il desiderio di tutti i serrani del mondo e particolarmente del Presidente internazionale Dante Vannini e del Presidente di Serra Italia Manuel Costa per dare a te l’estremo saluto terreno ed esprimere il più sentito cordoglio ai tuoi cari. Si uniscono i soci fondatori dott. Angelo Rossignotti, l’ ing. Giuseppe Boccoleri, il presidente in carica del Serra Club Tigullio ing. Luigi Squeri, il cappellano don Andrea Borinato e i soci tutti che ti hanno voluto bene.

Vorremmo ricordare in questo momento un pensiero di un Papa che negli anni del nostro sorgere avevamo insieme meditato. Ci diceva Giovanni Paolo II nell’udienza del 29 marzo 1980: “Non posso non lodare il lavoro costante, paziente capillare, che il Vostro movimento compie ormai in tutto il mondo per illustrare e diffondere la bellezza, il valore e la dignità della vocazione sacerdotale nell’ambito del Popolo di Dio e per aiutare altresì, come potete, tanti giovani a raggiungere serenamente il Sacerdozio”.

Abbiamo poi nel tempo ascoltato insieme, caro Dario, tante altre esortazione di Papi e del nostro Vescovo diocesano e abbiamo cercato insieme, nella nostra pochezza umana, di metterla in atto nella gioia di credenti.

In questo momento desideriamo pregare il Signore della Vita:

 Signore ci chiedi di accettare

la sofferenza del morire

del nostro caro amico Dario

Ci chiedi di fare della sua morte

un atto d’amore

come tu lo hai fatto per lui e per noi

sulla Croce

Aiutati ad entrare nel grande mistero,

illuminati dalla tua Grazia,

per capire il senso,

il perché della morte.

Concedi a Dario,

che nel tempo della vita sulla terra

ha sempre pregato

ha sempre sostenuto, con gioia e amore,

le vocazioni sacerdotali e religiose,

insieme a noi,

al fianco dei seminaristi e dei tuoi sacerdoti

d’essere ora con Te.

Concedigli di entrare nel pieno della vita

che non ha tramonto

nella quale lui ha sempre sperato.

Francesco Baratta

 

 

Tags: , ,

Comments are closed.