Mons. Giuseppe Satriano nuovo Arcivescovo di Rossano

lug 17th, 2014 | By | Category: Primo Piano

Mons. Giuseppe Satriano

Ieri 15/07/2014 nella Cattedrale di Rossano, é stato dato l’annuncio da parte di Don Antonio Desimone, Amministratore Diocesano di Rossano, che il Santo Padre Francesco ha nominato Arcivescovo dell’arcidiocesi di Rossano-Cariati il Rev.do Mons. Giuseppe Satriano, del clero dell’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, finora Vicario Generale della medesima arcidiocesi.

Ricordiamo che l’Arcidiocesi era retta da  Mons. Santo Marcianò nominato da Papa Francesco  Cappellano militare d’Italia e che volle la costituzione del club Serra dopo aver sperimentato a Reggio Calabria , dove era Rettore del locale Seminario, i valori che contraddistinguono i club Serra.

Nato a Brindisi l’8 Settembre 1960, tra i tanti incarichi, segnalo quello di Educatore e poi Padre Spirituale nel Seminario Diocesano di Ostuni dal 1984 al 1993, Sacerdote fideidonum in Kenia-Marsabit dal 1997 al 2000, responsabile della formazione dei giovani sacerdoti, dal 2001 al 2003,  Rettore del Seminario Diocesano, dal 2006  Cappellano del Club Serra di Brindisi.

Il Serra italiano è felice della nomina di Mons. Satriano che potrà continuare a Rossano l’attività di Cappellano  nel locale Serra dopo gli anni fecondi trascorsi a Brindisi.

Filiberto Pappalardo

&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&&

 

Finora Vicario Generale dell’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, il presule dal 1997 al 2000 è stato sacerdote “fidei donum” in Kenya-Marsabit e dal 2006 è anche Cappellano del Serra Club di Brindisi.

Papa Francesco ha nominato arcivescovo dell’arcidiocesi di Rossano-Cariati (Italia) mons. Giuseppe Satriano, del clero dell’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, finora Vicario Generale della medesima arcidiocesi.Nato a Brindisi l’8 settembre 1960, mons. Satriano ha compiuto gli studi di formazione per il sacerdozio nel Seminario Regionale di Molfetta.

Nel 2006 si è iscritto all’Istituto “Regina Apostolorum” di Roma, dove ha conseguito la Licenza in Bioetica. È stato ordinato Presbitero il 28 settembre 1985 per l’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni. Diversi gli incarichi svolti: dal 1984 al 1993 è stato Educatore e poi Padre Spirituale nel Seminario diocesano di Ostuni, con la responsabilità di seguire il Gruppo di Orientamento Vocazionale; dal 1993 al 1997 è stato Vicario Parrocchiale della parrocchia Maria SS. Annunziata di Ostuni; dal 1997 al 2000 Sacerdote “fidei donum” in Kenya-Marsabit, come Parroco.

Dal 2001 al 2003, il presule ha ricoperto il ruolo di Rettore del Seminario diocesano; dal 1985 è Canonico Mansionario del Capitolo Cattedrale di Ostuni e dal 1991 è Canonico del Capitolo Cattedrale. Dal 2003, inoltre, è Vicario Generale con i seguenti altri incarichi: Vicario Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata; Cappellano del Villaggio Turistico “Rosa Marina” di Ostuni; Assistente delle Missionarie della Regalità; Coordinatore dei Sacerdoti Missionari della Regalità; Responsabile della formazione dei sacerdoti giovani; Delegato del Consiglio Affari Economici. e dal 2007 Segretario Generale del Sinodo Diocesano.

Il saluto del neo Arcivescovo mons. Giuseppe Satriano alla Diocesi di Rossano-Cariati

“E’ bello pensare che il nostro procedere, nel percorso affidatoci, nasca dall’alto, meglio dalle viscere di un Dio che è comunione, relazione reciproca, e divenga spazio aperto all’incontro sino al dono totale del Suo amore. Proprio a questo ho pensato nell’accettare la nomina: il Signore mi usa misericordia e mi chiama a conversione”. Lo scrive mons. Giuseppe Satriano, arcivescovo eletto di Rossano-Cariati, nel primo messaggio ai fedeli della diocesi dopo l’annuncio della sua nomina arrivata questa mattina. “In questa misericordia – aggiunge – pongo l’impegno a camminare insieme per realizzare relazioni profonde, accoglienti e generose”. Per il neo arcivescovo “la sfida, bella e ardua, trova una luminosa premessa nella millenaria storia cristiana di Rossano – Cariati”. “Vengo come pastore, ma anche come fratello, come pellegrino che lascia la sua terra, la sua vita, per dimorare nel cuore di una comunità da cui tanto ho da imparare”. Nella lettera il neo arcivescovo ricorda il suo predecessore, l’attuale Ordinario militare per l’Italia, mons. Santo Marciano e saluta il presidente della Conferenza episcopale calabra, mons. Salvatore Nunnari, i vescovi calabresi e mons. Antonio De Simone, che in questi mesi ha amministrato la diocesi di Rossano Cariati.

Fonte: www.zenit.org

 

Tags: , , , , , ,

Comments are closed.