Aquila, nuovo direttivo, nuova linfa

giu 19th, 2014 | By | Category: Eventi

Con una serata trascorsa in compagnia dell’Arcivescovo Mons. Giuseppe Petrocchi, Cappellano del Club, si è chiuso l’anno sociale del Serra di L’Aquila, che ha visto il passaggio del distintivo tra il Presidente uscente Luigi Cardilli e la entrante Teresa Gentile. In una giornata intensa, la Commissione nomine ha provveduto a indicare i componenti del futuro Direttivo del Club, che sono stati eletti poi in occasione dell’Assemblea dei soci, che ha visto la partecipazione di buona parte degli iscritti.

Il nuovo Direttivo, che entrerà in carica dall’inizio di luglio, è composto dalla Presidente Teresa Gentile, dalla Presidente eletta Rita Leopardi Giarrusso che assume anche l’incarico di vice presidente per i programmi, dal Past Presidente Luigi Cardilli, dal tesoriere Enrico Pupillo, dalla segretaria Bruna Gianfrancesco, dai vice Presidenti Giuseppe Pulcini (estensioni), Anna Elisa Petrilli (comunicazioni), Lina Tomassi Rossi (vocazioni) e dai consiglieri Maria Grazia Cardilli e Marilena Gammà. Si tratta di un direttivo completamente rinnovato, con l’obiettivo di dare nuova linfa al Club aquilano, soprattutto con l’intenzione di aumentare il numero degli iscritti, al fine di garantire un maggiore appoggio ai giovani seminaristi.

L'Arcivescovo premia la rappresentante della scuola di Preturo

Alla serata hanno partecipato anche i rappresentanti delle scuole che hanno ricevuto riconoscimenti nazionali nel Concorso scolastico indetto dal Serra International, che sono stati premiati dall’Arcivescovo Mons. Petrocchi, dalla Governatrice del Distretto Paola Poli e dai componenti della Commissione aquilana che aveva provveduto alla selezione dei lavori presentati dagli alunni e dagli studenti. Le scuole che rientrano nel territorio del Serra Club dell’Aquila hanno ottenuto quest’anno dalla Commissione nazionale il primo premio per la scuola primaria e quattro menzioni ufficiali. Il primo Premio, consegnato dall’Arcivescovo, è andato alla Classe V dell’Istituto Comprensivo “Rodari” di Preturo. Sempre tra le scuole primarie, una menzione è stata assegnata alla classe III B della scuola di Pile dello stesso Istituto comprensivo “Rodari”. Per le scuole superiori un riconoscimento è stato attribuito allo studente Riccardo Lepidi dell’Itis “Amedeo di Savoia” dell’Aquila. Le altre due menzioni hanno infine premiato la sezione “Le mele gialle e rosse di Biancaneve della Scuola Materna Paritaria “M. Ferrari” dell’Aquila e la Scuola Materna Paritaria “M. Cavagna” di Sassa Scalo.

 

Demetrio Moretti

 

Tags: , , , , , , , ,

Comments are closed.