Famiglia, cellula della società

giu 5th, 2014 | By | Category: Distretti e Club

Sotto l’attenta guida di Marino Liuzzi, il Serra di Taranto organizza una giornata di festa con l’arcivescovo al XVI Circolo Europa

Giornata di festa al XVI Circolo Europa –Basile per la visita del nostro Arcivescovo mons. Filippo Santoro. Nell’auditorium piccoli e grandi si sono ritrovati per parlare di “Famiglia: cellula della società” grazie ad una iniziativa del Serra Club di Taranto.

Che cosa è il Serra? Perché chiede di entrare nelle scuole con temi sensibili alla formazione dei ragazzi? Lo ha spiegato il presidente, l’avvocato Marino Liuzzi, che ha sottolineato l’origine ecclesiale e missionaria dell’associazione e la necessità di diffondere la conoscenza di un profondo vissuto religioso come matrice di una società capace di far crescere valori comuni. Dall’iniziativa del Serra club sul tema della ‘Famiglia’ si sono fatte coinvolgere numerose scuole della nostra città che hanno partecipato ad un concorso a premi con elaborati scritti e con numerosi cartelloni costruiti con viva partecipazione da diversi gruppi classe. Oltre alla Scuola Europa, sede della manifestazione, erano presenti con docenti alunni e ragazzi, l’Istituto XXV Luglio e la scuola media Bettolo con gli insegnanti Benedetto Mainini e Pasqua Campanella, l’Istituto Comprensivo ‘Gemelli’ di Leporano con la professoressa Angela Buttiglione, il Liceo Aristosseno con la professoressa Josè Minervini.

Il benvenuto all’arcivescovo è venuto dal rumoroso applauso dei ragazzi e dalle parole del dirigente del XVI Circolo Francesco Urso che lo ha presentato ai ragazzi come l’uomo della parola e dell’esempio nelle realtà difficili della nostra città. Un pastore venuto da un Paese lontano che ha fatto del popolo di Taranto il suo popolo percorrendo in lungo e in largo i luoghi delle nuove e vecchie povertà, mostrando quanto sia necessaria la vicinanza personale per essere testimoni di speranza.

Mons. Filippo non ha smentito il suo tratto familiare ed attento ai problemi di ciascuno. Si è fatto giovane in mezzo ai ragazzi ed ha mostrato come la famiglia sia luogo di insegnamento e formazione attraverso una serie di brevi aneddoti personali che hanno toccato il cuore dei presenti. Si può e si deve educare con amore dicendo dei no al momento opportuno, accompagnando i figli nell’abitudine alla carità e all’accoglienza, nella preghiera costante, nella capacità di ascolto. La famiglia è il luogo dove ci si deve sentire accolti ma non protetti senza giudizio o senza capacità critica, è il luogo dove l’ordine e la bellezza si formano attraverso semplici gesti e attenzione reciproca. I ragazzi hanno potuto intravedere l’infanzia di dom Filippo in bicicletta nei momenti di svago e nella bottega da fotografo del papà a dare una mano formandosi all’idea del bello e dell’utile, in chiesa con la mamma, in casa con i fratelli. Immagini inusuali di un Pastore che insegna attraverso testimonianze concrete di vita.

Poi la consegna dei premi e degli attestati da parte della professoressa Mariangela Tarantino, delegata del Serra Club per la scuola, ai tanti ragazzi presenti. Un momento di incontro e di riflessione che il presidente Marino Liuzzi ha creato con grande attenzione intorno ad un argomento chiave della nostra vita sociale: la famiglia.

Maria Silvestrini 

 

Tags: , , , , , , , , ,

Comments are closed.