Uniti nella preghiera per le Vocazioni

mag 8th, 2014 | By | Category: Primo Piano

51° Giornata Mondiale di preghiera per le Vocazioni

Giornata di preghiera per le Vocazioni, sì è vero, la preghiera è sempre al primo posto. Lo spiega così bene e chiaramente Papa Francesco nel suo messaggio per la 51° Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, quando si chiede: “chi ha lavorato perché la messe fosse abbondante? La risposta è una sola: Dio”. E aggiunge: “è Lui che ha arato, seminato e coltivato per avere una messe abbondante. La preghiera che Gesù chiede alla Chiesa, dunque, riguarda la richiesta di accrescere il numero di coloro che sono al servizio del suo Regno”. In altre parole, all’origine di ogni vocazione c’è la grazia e la preghiera. Già in altre occasioni Papa Francesco aveva ricordato: “Dietro e prima di ogni vocazione al sacerdozio c’è sempre la preghiera forte e intensa di qualcuno: di una nonna, di un nonno, di una madre, di un padre, di una comunità. Le vocazioni nascono nella preghiera e dalla preghiera; e solo nella preghiera possono perseverare e portare frutto”.

Quando allora ci domandiamo cosa possiamo fare per collaborare alla Sua opera, la prima risposta resta ancora una volta la preghiera, semplicemente perché è Lui che ce la chiede. Ma poniamo attenzione, perché la nostra preghiera potrebbe restare sterile se non saremo capaci di accompagnarla con una risposta positiva alla nostra personale vocazione, ognuno di noi “nella pluralità delle strade”. Questo richiede, sempre nelle parole di Papa Francesco, “un esodo da se stessi per centrare la propria esistenza su Cristo e sul suo Vangelo”.

 

In particolare, cosa chiede Dio a noi cristiani laici? Non dovremmo essere proprio noi a stare vicini agli “operai” scelti da Dio? E’ vero, siamo parte della messe, ma perché non dare una mano.. I membri dei Serra Club  si prefiggono proprio questo: preghiera innanzitutto (che bello e’ pregare e adorare il Santissimo Sacramento tutti insieme negli incontri di preghiera per le vocazioni !), ma poi saper anche essere di sostegno agli operai scelti da Dio, dal momento della loro chiamata all’esercizio della loro missione, ciascuno di noi mettendo a servizio le proprie capacità, professionalità ed esperienze. Siamo anche noi chiamati a rispondere ad una vocazione, sta solo a noi rispondere.

 Manuel  Costa 

Tags: , , ,

Comments are closed.