Latina, Via Crucis con i Seminaristi di Anagni

apr 18th, 2014 | By | Category: Eventi

Sin dalla sua costituzione (1974) il Serra Club di Latina ha considerato come principale momento dell’anno serrano la celebrazione del pio esercizio della Via Crucis con i giovani che si preparano al sacerdozio nel Seminario Regionale di Anagni in vista della Santa Pasqua.

Tale significativa tradizione si è ripetuta anche per il corrente anno, con un incontro articolato, come sempre, in tre fasi: esame dell’andamento delle vocazioni e delle ordinazioni sacerdotali e dei problemi del Seminario; pio esercizio della Via Crucis nella locale cappella; cena comunitaria e momento di ricreazione-gioco con tutti i seminaristi e conclusivo scambio di auguri.

Gli onori di casa sono stati fatti dal Rettore del Seminario, Don Gianni Checchinato (originario di Latina), e dai suoi più stretti collaboratori, oltre che dai seminaristi provenienti dalla stessa provincia. L’Ing. Antonio Foniciello, past-President del Serra Club di Latina, ha portato il saluto e l’augurio dei componenti del sodalizio e ha letto un messaggio del Presidente in carica, Dott. Lidano Serra, purtroppo assente perché indisposto.

Il Presidente Serra ha scritto, fra l’altro: “Questo incontro tra il movimento serrano e i destinatari finali della nostra azione tesa a favorire e sostenere le vocazioni sacerdotali, come ogni anno, si svolge in uno dei periodi liturgici forti per noi cristiani: la Quaresima. L’altro è l’Avvento.

Il periodo quaresimale va vissuto con particolare sobrietà e penitenza perché vogliamo partecipare alla Passione e Morte di Gesù. Non a caso l’incontro è iniziato con la celebrazione della Via Crucis e l’esaltazione della Croce, l’unica vera autentica strada che conduce alla salvezza dell’uomo, di ogni uomo, nessuno escluso. Ma la stessa penitenza è anche finalizzata all’accoglimento con animo pulito e libero di Cristo risorto per il nostro riscatto e per donarci, attraverso il Suo sacrificio, la vita eterna. La Risurrezione del Dio fattosi uomo è il fondamento della nostra fede e il punto di partenza del nostro cammino verso la meta finale: “LA VITA ETERNA”. L’incontro si chiude, infatti, con l’agape fraterna e in sana allegria pregustando fin da ora la gioia pasquale.

Prima di ringraziare voi tutti e, in particolare, i nostri prediletti seminaristi e di promettervi le nostre preghiere, memori che Gesù ci ha detto che “non di solo pane vive l’uomo”, cioè che vive anche di pane, vogliamo consegnarvi (…) il nostro piccolissimo contributo, consapevoli che è meno di una goccia nell’oceano, ma, credetemi, in questo momento oltre ci è impossibile andare. Che Maria, madre delle vocazioni, preghi perché il Serra Club possa continuare la sua missione al servizio della Chiesa.”

Adolfo Gente

 

Tags: , , , , , ,

Comments are closed.