Riuniti ad Orlando il Board e la Commissione nomine

gen 18th, 2014 | By | Category: Il Serra nel Mondo

Dante Vannini

Con la partecipazione di quasi tutti i componenti del Board, compreso il nuovo Direttore Esecutivo, John Liston, si sono svolti i lavori previsti in agenda.

Ogni giorno è iniziato con la S. Messa celebrata da Padre Ronn Marphy del News Jersy.

Nel corso delle riunioni si sono susseguite le relazioni del Presidente Yeo e dei Vice Presidenti Goldsmith, O’ Neill, Ugbana e Vannini con la descrizione delle attività svolte ed il programma previsto per i prossimi mesi.

E’ stato deciso che dal prossimo Aprile avverrà il trasferimento nella nuova sede di Chicago di tutta l’ attività compresa l’ unificazione degli uffici di Serra International, USA Council e  Fondazione americana Junipero Serra sotto la Direzione di John Liston.

Il Tesoriere, Mario Biscardi di Toronto, ha presentato la situazione finanziaria ed economica del Serra International di Chicago; in questi ultimi mesi si è avuto un netto miglioramento dei conti a seguito dei chiarimenti col  Serra USA. In seno gli USA continua però una situazione di disagio causata dalla richiesta di 37 club che vogliono avere un proprio consiglio separato, la decisione del Board è  di cercare con il dialogo di superare certe posizioni.

In contemporanea con il Board si e’ riunita la Commissione Nomine di cui fa’ parte  per l’Italia Giuseppe Miccoli del club Serra di Ferrara.

Al termine dei lavori la Commissione ha proposto la composizione del nuovo Board che entrerà  in carica per gli anni 2014/2015, come Presidente eletto è stato proposto l’ americano Timothy O’Niell, che dovrà  gestire e convincere con pazienza e presenza costante i 37 club perchè  desistano dal loro proposito.

Dante Vannini è stato confermato alla Vice Presidenza anche per i prossimi due anni.

Nel corso della riunione il Board ha approvato, all’ unanimità, dopo ampia relazione di Vannini, l’ incorporazione del Club di Caltagirone.

E’ stata confermata la Convention di Sacramento programmata per la metà di Luglio 2014 come pubblicato anche nel Bellringers italiano.

La Convention del 2015 dovrebbe svolgersi a Melbourne in Australia, probabilmente nel settembre del 2015.

Alla conclusione dei lavori i partecipanti, compresi i familiari presenti, hanno assistito alla S. Messa celebrata nella Basilica di Mary Queen of the Universe in Orlando.

 V.D.

 

Relazione su Nominating Committee

 

In contemporanea al Board di Serra International, nei giorni 10, 11 e 12 Gennaio  si è tenuta la riunione della Commissione Nomine, la cui principale finalità consiste nella scelta e proposta dei vari componenti del Board stesso. Viene, cioè, elaborata alla fine dell’incontro la Slate of  Nominees per l’anno entrante 2014-2015, che dovrà essere approvata nella prossima 72º Convention di Serra International, Sacramento, USA, 10-13 Luglio 2014, con i nomi del Presidente, Presidente Eletto, 4 Vice Presidenti, Segretario, Tesoriere e vari Trustees, di cui 7 confermati in carica per 2 anni e 4 per 1 anno.

La Commissione era costituita da 7 dei 9 membri designati, con Tomi Asenuga Chair e già Presidente Internazionale  e Giuseppe Miccoli rappresentante per l’Italia.

Giuseppe Miccoli

Il lavoro della Commissione è consistito, essenzialmente, in una valutazione dell’attuale situazione internazionale del Serra, soprattutto quella degli USA perché la più problematica in termini di coesione fra gruppi, cancellazione di club e costi di gestione, e in una attenta intervista rivolta a ciascuno degli attuali componenti del Board. Il fine dell’intervista essendo quello di valutare dedizione al ‘servizio’ per il Serra, competenze acquisite, esperienza maturata e visione propria su sviluppo futuro, proposte di innovazione e criticità del movimento Serrano. Ciò perché la scelta dei nuovi rappresentanti del Board, e/o la riconferma dei ruoli, risulti la migliore possibile.

Al termine dei lavori la Commissione, confermando la nomina di Daniel Grady, Michigan, USA quale Presidente, ha proposto all’unanimità l’americano Timothy O’Niell, Nebraska, USA come Presidente Eletto.

Dante Vannini è stato confermato Vice Presidente per i prossimi due anni, la Commissione ha preferito, dopo lunga discussione, Timothy O’Niell come Presidente Eletto soprattutto perché, essendo americano, lo si è valutato più adatto in questo momento a comprendere e risolvere i problemi di Serra USAG e International e a dare supporto a John Liston, attuale Direttore Esecutivo di Serra International, per il riassetto gestionale ed economico nella nuova sede di Chicago.

La competenza e, soprattutto, l’impegno di Dante Vannini dedicato al Serra sono stati ampiamente riconosciuti e stimati da tutta la Commissione. In particolare, molto ben apprezzato il suo opuscolo in 5 lingue per la presentazione nel mondo del Serra e delle sue finalità.

Tomi Asenuga, sostenendo che questa rappresenta una delle migliori iniziative per la diffusione del movimento serrano, ha proposto la realizzazione dello stesso in altre lingue e Giuseppe Miccoli ha suggerito di utilizzare l’attuale opuscolo realizzato  in tedesco dal Serra Club di Pomposa  grazie agli accordi di collaborazione stabiliti da anni con la Diocesi di Spira in Germania.

Alla fine dei lavori, Tomi Asenuga e la Commissione Nomine hanno presentatola nuova Slate of Nominees al Board, che ha apprezzato il lavoro svolto.

I componenti della Commissione Nomine e quelli del Board, assieme ai familiari presenti, hanno condiviso la partecipazione alle S. Messe giornaliere e a quella celebrata nella Basilica di Mary Queen of the Universe in Orlando, nonché al bellissimo incontro di formazione religiosa e catechesi tenuto da Padre Ronn Marphy del New Jersey .

 Giuseppe Miccoli

 

 

 

Comments are closed.