Giornata della Fondazione ad Acireale

dic 8th, 2013 | By | Category: Vita del Serra

La giornata della Fondazione Italiana Beato Junipero Serra è stata celebrata ad Acireale alla presenza del suo Presidente Comm. Avv. Emilio Artiglieri, di numerosi soci del club, e graditi ospiti, anche i Seminaristi del Seminario diocesano (che quest’anno raggiungono il numero di venti) accompagnati dal Rettore don Angelo Milone.; in tale occasione si è commemorato il Beato Junipero nel trecentesimo anniversario della nascita.

La cerimonia ha avuto luogo presso il Convento francescano di San Biagio, ove riposano le spoglie di un altro frate minore proclamato di recente beato: Fra Gabriele Allegra, missionario in Cina e autore di un’opera ardua e dotta quale la traduzione della Sacra Bibbia in lingua cinese;erano presenti,oltre a

Il Presidente del Club Dr. Mario Sciuto dopo i doverosi saluti di benvenuto agli intervenuti, ha presentato il relatore Fra Vincenzo Piscopo,Vicario del Convento San Biagio che, con toni toccanti e fervidi, ha illustrato la vita del Beato Junipero Serra dalla giovinezza alla maturità operosa nella diffusione del messaggio evangelico. Il relatore ha evidenziato la significativa opera di evangelizzazione compiuta dal Beato in California, sia pure tra notevoli difficoltà di ordine ambientale e personale e l’incrollabile fede che lo ha sostenuto in un’impresa titanica e ha rilevato come il messaggio e l’esempio di San Francesco siano vitali attraverso i secoli e come gli ideali di povertà e fratellanza verso il prossimo si trasmettano in contesti sociali e umani diversi in una ideale staffetta tra gli appartenenti all’ordine francescano.

Il Vescovo emerito di Acireale Mons. Pio Vittorio Vigo ha gratificato i convenuti con il suo vibrante eloquio ed ha esaltato la figura del Beato J. Serra dagli anni della giovinezza alla testimonianza autentica di carità e Fede nelle terre di missione donando tutto se stesso al prossimo.

L’intervento del Governatore del Distretto, Cherubino Fiorini, è stato incentrato sul concetto della testimonianza di Cristo attuata dal Beato J. Serra con umiltà ed estremo sacrificio di sé e sul principio che per essere grandi bisogna imparare ad essere piccoli. Il piccolo frate partito dal villaggio di Petra di Maiorca oggi è ricordato tra i grandi degli U.S.A. nel Campidoglio di Washington.

Il Governatore ha ringraziato il Presidente della Fondazione Artiglieri per l’opera svolta nell’ambito della Fondazione stessa, per l’interesse dimostrato nei confronti del Distretto 77 e per gli interventi compiuti a sostegno dei Seminaristi, dei Sacerdoti anziani e delle Parrocchie.

L’Avv. Michele Montalto, consigliere della Fondazione Italiana Beato Junipero Serra, ha presentato quindi Emilio Artiglieri, che ha concluso l’incontro esprimendo vivo compiacimento per la solennità della celebrazione della giornata della Fondazione, per l’attività esplicata dal Club e ha formulato al Presidente Mario Sciuto l’augurio di procedere con entusiasmo nel cammino intrapreso. Ha quindi ampiamente illustrato le finalità e le iniziative della Fondazione a sostegno dei Sacerdoti dall’inizio del loro percorso con la vocazione e l’ingresso in Seminario al termine della loro vita e ha invitato tutti ad essere loro vicini con affetto e sollecitudine. Ha prospettato la necessità di venire incontro alla Fondazione con generosità e ha illustrato l’iniziativa da lui intrapresa di distribuire un suo libro su Pio XII, Papa della carità, a tutti i Presidenti perché lo diffondano tra i soci, amici e simpatizzanti dietro offerta da devolvere alla Fondazione.

A termine dell’incontro, così come auspicato dal Presidente Internazionale Sean Yeo, è stata recitata la preghiera per impetrare la canonizzazione del Beato Junipero Serra.

SM

 

Tags: , , , , , , ,

Comments are closed.