Ricordando Junipero Serra

ott 24th, 2013 | By | Category: Apertura

Novembre 2013 è un mese importante per i serrani di tutto il mondo perché è il mese in cui ricorre il 300° anniversario della nascita del Beato Junipero Serra, al quale si ispira il nostro movimento impegnato nel sostegno alle vocazioni e al servizio della Chiesa.

Junipero Serra è nato, infatti, il 24 novembre 1713, giorno benedetto dal Signore che ha voluto donarci quest’anima pura e nobile che, con la sua umiltà ma anche con la sua forza d’animo, è stato il più grande missionario per l’evangelizzazione dei popoli del Messico e dell’America.

Fra Junipero Serra non ha bisogno di grandi presentazioni: la sua attività di conversione e cristianizzazione in quei territori che lo hanno visto missionario, seminatore di fondazioni religiose e promotore dei valori umani è la testimonianza più fulgida della sua fede in Dio, alla quale noi serrani siamo tenuti a richiamarci.

A distanza di 300 anni dalla sua nascita, Padre Junipero Serra è ancora oggi ricordato in California come il frate francescano di riferimento di un’epoca che è stata definita “la storia americana della Spagna”, caratterizzata dalla discesa delle armate spagnole per la conquista di quei territori.

Semplice e umile come San Francesco d’Assisi, ma anche forte e inflessibile nel suo spirito missionario, Padre Junipero, riuscì a fronteggiare burocrati e comandanti militari e a combattere gli abusi dei conquistatori spagnoli per assicurare un sistema di leggi equo a tutela dei diritti degli indigeni della California che, in quell’epoca, vivevano nell’ignoranza e nella miseria.

Considerato come il protettore degli indios fu chiamato “l’Apostolo della California”. E’ a tutt’oggi onorato come eroe nazionale negli Stati Uniti d’America e dal marzo 1931 la sua statua trova posto nella Sale del Congresso di Washington come rappresentante dello Stato della California. Anche la cima più alta della catena montuosa di Santa Lucia in California porta il suo nome.

“Sempre avanti mai indietro”. Era questo il motto di Junipero Serra nella sua infaticabile missione di predicazione e di evangelizzazione dei popoli.

Da questo motto e dagli insegnamenti che egli ci ha trasmesso dobbiamo trarre, nella ricorrenza di questo 300° anniversario della sua nascita, tutta la forza per poter continuare in quella che è la nostra più entusiasmante fatica: “favorire e sostenere le vocazioni sacerdotali al servizio della Chiesa di Nostro Signore Gesù Cristo”.

Per commemorare questo festoso avvenimento in memoria di quel grande Sacerdote dell’ordine dei Frati Minori, che Papa Giovanni Paolo II, nella cerimonia di proclamazione di beatificazione del 25 settembre 1988, dichiarò “esempio luminoso di virtù cristiana e portatore del Vangelo ai popoli nativi dell’America cosicchè potessero essere consacrati alla verità” è dovere dei serrani, negli incontri di questo mese, ricordarne la sublime figura in riconoscimento del suo apostolato e degli insegnamenti che ci ha trasmesso.

Cosimo Lasorsa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: , , ,

Comments are closed.