Serra club Taranto: Marino Liuzzi è il nuovo Presidente

lug 5th, 2013 | By | Category: Eventi

Nel corso della cerimonia che ha sancito il passaggio di consegne del Serra di Taranto tra il presidente uscente Maria Silvestrini e il nuovo presidente per l’anno sociale 2013/14 Marino Liuzzi, i soci del  movimento internazionale laicale vocazionale della Chiesa Cattolica hanno condiviso momenti preziosi.

Maria Silvestrini ha raccontato un anno ricco di momenti di formazione, di preghiera, di comunione e anche di convivialità,  caratterizzato da momenti  di approfondimento della fede, attraverso la rilettura di  alcuni passaggi chiave del Concilio Vaticano II, con le relazioni di mons. Franco Castellana, dell’Arcivescovo mons. Filippo  Santoro e dell’Arcivescovo emerito mons. Benigno Luigi Papa. “Ho voluto gli incontri  interclub, perché sono convinta che la nostra associazione ha un grande valore di evangelizzazione. Facendo approfondire i temi della fede, leggendone le implicazioni culturali, confrontandoci con le diverse realtà presenti sul territorio, possiamo rispondere pienamente a quella missione laicale che il Vaticano II ha messo in evidenza”. Una delle caratteristiche del movimento tarantino, che è però impostato a tutti gli effetti come un club service, è quello dell’apertura verso l’esterno, un cammino avviato dai past presidenti negli anni scorsi, e continuato dalla Silvestrini.

“Evangelizzare la cultura contemporanea uscendo dalle sacrestie e  dai salotti, come ci dice Papa Francesco – afferma -  con umiltà ed onestà intellettuale, ponendoci al servizio del Vangelo ma anche dei fratelli, costituisce un modo importante di fare missione”. La cerimonia, che è iniziata con il tocco di campana dato da Maria Silvestrini,  è stata organizzata pensando ad  una festa in famiglia, con  al centro la Santa Eucarestia celebrata dall’ arcivescovo, ed  è terminata con il tocco del nuovo presidente Marino Liuzzi, che ha ringraziato il presidente  e tutto il consiglio – confermato anche per il nuovo anno – per il cammino compiuto, rivolgendo un ringraziamento speciale al Cappellano mons. Giovanni Chiloiro. Marino Liuzzi ha presentato il programma per l’anno sociale 2013/14, improntato su tre filoni: l’approfondimento del tema proposto dalla Direzione nazionale”la Fede è bellezza”, il dialogo con le altre religioni monoteiste – Ebraismo ed Islamismo, la tutela dei valori non negoziabili della nostra vita civile – la vita umana, il matrimonio, il dissenso alla fecondazione eterologa e all’adozione da parte di coppie omosessuali. E poi i momenti di formazione spirituale e di comunione, con la realizzazione di alcuni pellegrinaggi ad Otranto e a Loreto, unendosi al Pellegrinaggio Diocesano.

Subito dopo la cerimonia l’Arcivescovo mons. Filippo Santoro ha presiedutola Celebrazione Eucaristica, affiancato da mons. Giovanni Chiloiro, da don Emidio Delli Santi e dal diacono Mino Gentile, che ha messo a disposizione la sua villa (all’interno della quale si celebra in estate la S.Messa ogni sabato sera).  Mons. Santoro ha esortato il Serra, che conosce bene nelle sue caratteristiche, ad evangelizzare. “Siate profeti – ha detto – per testimoniare, come un fuoco ardente, l’amore di Dio verso verso tutti gli uomini, senza distinzione, e diventare così strumenti della chiamata divina. Siate sempre vicini al Seminario di Poggio Galeso, ai Sacerdoti e ai ragazzi che si stanno preparando a capire se il proprio percorso di vita futuro è quello giusto”.  Marino Liuzzi al termine della Messa, nel corso della quale sono stati ricordati tre amici serrani scomparsi nel corso dell’anno – mons. Michele Lucarella, Carmelo Scapati e Giovanni Carano -  ha ricordato che “ la fede dei serrani è coerente testimonianza di vita individuale e interpersonale, consapevoli chela Chiesanon si identifica con il fare ma con il fare e il parlare nel nome del Signore”.

 Gabriella Ressa

Tags: , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.