Distretto 72: il successo tutto serrano del club di Aversa

giu 29th, 2013 | By | Category: Distretti e Club

L’accogliente giardino dello storico Palazzo Parente di Aversa ha ospitato la festa  d’estate del Serra club, che solitamente chiude le attività annuali del Movimento. A far da cornice tanti amici che hanno voluto dimostrare la loro amicizia con un dono particolare: tre artiste Maria Rosaria Marchi, Rita Esposito, M. Rosaria Oliviero hanno allestito una pregevole mostra d’arte figurativa, il gruppo canoro di Dafne ha allietato i presenti con un particolare repertorio musicale, l’Unicef ha donato i suoi preziosi simboli, una giovane allieva che ha partecipato al concorso scolastico ha disegnato un prezioso arazzo in seta con il nostro logo. Che dire?  Abbiamo sentito intorno a noi tanto affetto e tanta simpatia! Oltre ai soci del club, con le loro famiglie, sono stati presenti il Sindaco della città, dott. Sagliocco , il nostro cappellano mons. Rega, il direttore dell’ISSR don Emilio Nappa, il presidente dell’associazione forense normanna dott. Fedele,  i presidenti dei medici cattolici, dell’Azione cattolica diocesana, dell’Aversa normanna calcio, gli amici del  CDV, i dirigenti degli istituti scolastici, nonché i docenti referenti che collaborano al progetto educativo del nostro club. In breve, il grande giardino si è affollato ed il pubblico ha ascoltato con attenzione la testimonianza di Enzo Puca, nostro caro seminarista  in procinto di partire per  la missione in  Bangladesh, che ha spiegato come è nata la sua vocazione e come si sia sentito chiamato ad evangelizzare genti lontane:  ha già fatto esperienza in Africa, ha seguito corsi a Londra per migliorare il suo inglese e con gioia starà per tre anni in missione asiatica.

La partenza non è per lui distacco definitivo dagli affetti  familiari e dal luogo d’origine, ma un viaggio che coniuga il suo amore per Gesù con la necessità di portare aiuti nei villaggi ove vi sono tanti bambini in difficoltà. Ci commuoviamo al suo racconto, perché conosciamo Enzo dai tempi del liceo, si può dire che sia cresciuto con la vicinanza di noi serrani che non gli abbiamo mai fatto mancare il nostro affetto. E’ particolare la conversazione su temi così alti, ma i presenti ne restano ammirati e sommergono Enzo con scroscianti applausi…. Si è creata un’attenzione sincera su questo tema, tanto che il Sindaco si confida pubblicamente come un allievo del PIME, un sostenitore della causa vocazionale e sorprende tanti di noi con questa intima confessione! La presidente Rosanna Martino, dopo aver ricordato tutti gli eventi  organizzati in città per l’Anno della fede, anche attraverso le foto che scorrevano sullo schermo gigante, dopo aver  portato il saluto del Governatore del distretto 72 dott. Giovanni Sapia impegnato nella convention di Palma di Maiorca, ha presentato la presidente eletta Giovanna Carotenuto, ceramista già molto apprezzata in ambito distrettuale e nazionale del  Serra ed il nuovo direttivo.

Grazie all’Avvocato Santi la nuova sede del Serra Club di Aversa è Palazzo Parente.

Nel clima conviviale ed amichevole, un dono speciale: l’avv. Santi, proprietario di Palazzo Parente, ci ha offerto gratuitamente l’uso di alcune sale per la nostra sede, convinto che un luogo stabile per gli incontri potrà ancor di più affezionare i soci ed i simpatizzanti e costituire un luogo di aggregazione anche in condivisione con altre realtà laicali. Questa opportunità  di avere una sede stabile viene accolta con gioia, anche dai nostri seminaristi presenti , che potranno agevolmente partecipare alle nostre  riunioni, essendo il Seminario poco distante.

La luna splende in cielo, le stelle restano fulgide ad illuminare il bel giardino, ma più di tutti sorridono i nostri tanti ospiti che ormai ben conoscono il nostro movimento e le sue finalità e con noi brindano con un arrivederci a settembre!

Maria Luisa Coppola

 

Tags: , , , ,

Comments are closed.