Premiate le scuole aquilane

dic 3rd, 2012 | By | Category: Eventi

Quando premi un bambino senti in te veramente la sensazione di aver fatto qualcosa di positivo, perché i bambini ti dimostrano subito, con un bel sorriso, la loro soddisfazione, la loro riconoscenza per chi li ha spinti a mettersi alla prova e a dimostrare le proprie capacità. Questa sensazione hanno provato i responsabili nazionali del Serra International , quando il 17 Novembre hanno premiato a L’Aquila gli alunni e le scuole che hanno partecipato al concorso indetto a livello nazionale sul tema “L’ultimo atto della Creazione di Dio è l’Uomo, la creatura che ama maggiormente sino al punto di sacrificare per lui il suo unico figlio”.

Il Cav. De Cesaris consegna i premi, al centro il Governatore Paola Poli

Sono arrivati in rappresentanza del Consiglio Nazionale Ernesto De Cesaris, Segretario del Presidente e Rosaria Cacciabovi, Presidente della Commissione Cultura, accolti dalla Governatrice del Distretto (Abruzzo, Marche, Molise) Paola Poli, dalla Presidente del Serra Club dell’Aquila Bernardina Di Giampietro e dal rappresentante distrettuale Luigi Cardilli.

La premiazione si è svolta presso la scuola di Preturo, facente parte dell’Istituto onnicomprensivo “G. Rodari” ed i premi e gli attestati di merito sono stati consegnati alle classi e alle direzioni dei Plessi di Preturo, Sassa e Pile, risultati meritevoli e scelti dalla Commissione. In particolare i riconoscimenti sono andati al  plesso di Pile (alunna Eleonora Di Marco) e di Sassa (alunna Silvia Di Giovanni), mentre la classe IV del plesso di  Preturo ha ricevuto anche il primo premio da parte del Serra Club di L’Aquila. Successivamente presso l’Istituto Superiore “Amedeo d’Aosta”, dove gli ospiti sono stati accolti dalla Dirigente della scuola prof. Pasqualina Tarullo,  per le scuole medie di secondo grado è stato premiato lo studente Diego Mariani, che ha ricevuto anche una menzione. Un riconoscimento è stato conferito anche alla scuola. Un premio è andato anche all’Istituto Magistrale di Avezzano  “B. Croce”, grazie a Christian Pallante. In particolare rilievo è stata messa la partecipazione dei bambini della sezione II della Scuola dell’Infanzia Paritaria “Maria Ferrari, il cui lavoro è stato particolarmente apprezzato dalla Commissione giudicatrice nazionale.

da dx: Paola Poli, Rosaria Cacciabovi, Bernardina Di Giampietro

Prima della consegna degli attestati, Ernesto De Cesaris ha rilevato come L’Aquila ha avuto il merito di aver presentato elaborati meritevoli in una difficilissima selezione di oltre 3000 elaborati pervenuti da tutte le scuole italiane e svizzere e si è congratulato con la Governatrice Paola Poli per l’efficienza del Club Si è anche compiaciuto  per l’alta qualità degli elaborati, a testimonianza della efficienza dell’insegnamento della Religione nelle scuole del capoluogo abruzzese. La prof. Rosaria Cacciabovi ha condiviso il discorso fatto da De Cesaris ed ha comunicato il tema del concorso dell’anno sociale 2012/2013: “La Fede e la Ragione sono come due ali con le quali lo spirito umano s’innalza verso la contemplazione della verità” (dall’Enciclica FIDES ET RATIO di S.S. Giovanni Paolo II.

Demetrio Moretti

Tags: , , , , , , , , ,

Comments are closed.