Il Serra di Rossano in visita al Vescovo Milito

ago 24th, 2012 | By | Category: Apertura

Il Club Serra incontra il neo Vescovo Mons. Francesco Milito

Nei giorni scorsi una delegazione del club di Rossano, guidata dal presidente Dott. Filiberto Pappalardo, ha incontrato il neo Vescovo della Diocesi di Oppido Mamertina- Palmi Mons. Francesco Milito.
A seguito della meravigliosa e commovente cerimonia dello scorso 13 maggio, tenutasi presso lo stadio comunale S. Rizzo, i serrani di Rossano hanno fatto al neo Vescovo Milito gli auguri e la richiesta, prontamente accolta, di un incontro riservato prima della partenza.

L’incontro si è tenuto nell’abitazione di Mons. Milito; in un clima di profonda cordialità, la delegazione del Club Serra gli ha espresso tutta la sua felicità per l’importante investitura.

da sx: il Pres. Pappalardo, S.Ecc.Milito, Giovanni Le Fosse

Durante la visita all’amabilissimo Vescovo sono stati affrontati importanti temi di carattere spirituale e teologico. La grande preparazione culturale di Mons. Milito, congiunta alla sua profonda umiltà, ha segnato i cuori e le menti dei serrani rossanesi e non da ora. Il Presidente Pappalardo ha brevemente illustrato l’attività del Club di Rossano, sottolineando l’orgoglio e la gioia di aver un Vescovo rossanese dopo centosessantasei anni:  “Rossano cede alla Calabria uno dei suoi figli più illustri”, con queste parole il Presidente Pappalardo ha inteso manifestare la gioia e l’orgoglio dei rossanesi.
Mons. Milito, su richiesta dei serrani, ha infine illustrato l’araldica dello stemma scelto, spiegandone il significato.
Successivamente, la delegazione serrana ha posto l’accento sull’importanza delle vocazioni, sull’impegno del Serra a tal fine e sulla vicinanza verso i sacerdoti, soprattutto verso quelli più giovani nonché dell’impegno e la partecipazione alla prossima processione per le vocazioni, voluta dal nostro Arcivescovo Santo Marcianò..
I serrani prima di congedarsi hanno preso l’impegno di tornare a visitare S.Ecc. Milito nella sua Diocesi.

G.L.F.

Tags: , , ,

Comments are closed.