Ritemprati nell’anima

giu 19th, 2012 | By | Category: Distretti e Club

Tre giorni di meditazione e ristoro dell’anima, poi l’incontro con gli studenti coinvolti nel Concorso scolastico che ha segnato la conclusione dell’anno sociale del Serra Club di L’Aquila.

I soci hanno vissuto con grande consapevolezza due appuntamenti davvero coinvolgenti. Il ritiro spirituale è avvenuto nel Monastero di San Silvestro del Padri Benedettini Silvestrini sulla collina di Montefano di Fabriano, con un fine settimana dedicato alla preghiera, all’approfondimento spirituale ed anche a quello cuturale. I monaci hanno accolto con vero spirito fraterno i componenti dell gruppo serrano, coinvolgendoli pienamente nella loro giornata, dalle Lodi mattutine alla Messa Conventuale, prima del pranzo, dai Vespri alla Lectio divina nel pomeriggio, tenuta dal Padre Priore don Lorenzo Sena, per finire con la Compieta. E non sono mancate le visite alla Biblioteca storica e al ricco Archivio. L’amore del monaci per le lettere si esprime anche attraverso il restauro di libri e pergamene antiche nel laboratorio del Monastero.

Ritemprati nell’anima ma anche fisicamente, i serrani aquilani hanno quindi ripreso le loro attività lavorative e familiari, lasciandosi però piacevolmente coinvolgere nella giornata conclusiva dell’anno sociale, vissuta nella sede dell’Istituto di Scienze Religiose. E’ stato particolarmente piacevole l’approccio con gli alunni e gli studenti che hanno partecipato al Concorso scolastico del Serra Club International, appartenenti alle scuole Elementari e Medie Superiori, ma anche ad una scuola dell’Infanzia. Alcuni di essi hanno ricevuto premi in denaro, possibili anche grazie alla collaborazione ed al contributo della Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila. Alla premiazione ha partecipato l’Arcivescovo Metropolita Mons. Giuseppe Molinari, che è Cappellano del Club Serra di L’Aquila, accompagnato dal vice Cappellano don Alessandro Benzi.

Nella giornata di chiusura dell’attività annuale non poteva mancare un momenti di riflessione, che è stato offerto dalla conferenza tenuta da Padre Luigi Mezzadri, sacerdote della Congregazione delle Missioni, professore emerito di Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Gregoriana, sul tema “Dio non paga il sabato: la gratuità, ricompensa del fare, disarmo nel chiedere”. Padre Mezzadri è stato quest’anno a fianco dal Serra Club aquilano, essendo stato relatore già in un’altra conferenza. La serata si è conclusa con una conviviale, alla quale ha partecipato il Vescovo Ausiliare Mons. Giovanni D’Ercole, nel corso della quale è stato comunicato a tutti i soci che sono stati inviati i fondi raccolti a favore della Missione gestita dalle monache Benedettine Celestine nella Repubblica del Centro Africa, a Bangui, anche per aiutare un bambino con gravi lesioni alla colonna vertebrale.

La serata ha segnato infine il passaggio delle consegne quale Presidente del Club dalla dott. Paola Poli, direttrice dell’Archivio Diocesano, designata Governatrice Distrettuale, alla prof. Dina Di Giampietro, docente dell’Istituto di Scienze Religiose.

Demetrio Moretti

 

Tags: , , , , , , , , ,

Comments are closed.