Il Santo Natale

dic 19th, 2011 | By | Category: Apertura

Il Serra Club di Matera ha celebrato la festa degli auguri per il S. Natale, insieme al cappellano don Domenico Falcicchio, al Rettore del Seminario don Biagio Colaianni e ai Seminaristi appositamente convenuti da Potenza. Per la ricorrenza, come ormai tradizionalmente avviene da qualche tempo, sono state coinvolte le famiglie dei soci serrani con i loro figli e con i nipoti. La cerimonia della celebrazione della “Natività di Cristo”, preceduta dalla SS. Messa officiata dall’Arcivescovo mons. Salvatore Ligorio, si è svolta con una suggestiva processione di bambini, seguiti dai loro genitori e nonni. Sono stati proprio i più giovani nel Serra a sottolineare il genuino significato della dimensione divina della solennità. La simbologia delle candele dell’Avvento ed i canti natalizi hanno accolto la nascita del Bambino Gesù, il prezioso dono del buon Padre “quale munifica prodigalità di Dio che si rende visibile agli occhi dell’intera umanità”, parole espresse dalla presidente prof.ssa Lucrezia Carlucci. Le simboliche candele, portate da grandi, da piccini e dai seminaristi presenti, hanno illuminato il presepe di una particolare e suggestiva luce spirituale in raffigurazione del lume divino che guida  nella fede. Nella sala le candele dell’Avvento hanno anche recitato ognuna la propria parte. La prima ha rappresentato la violenza, la guerra, la morte. La seconda ha interpretato la fede che raccoglie il “Verbo” fatto carne e che all’odio preferisce la clemenza. La terza ha declamato l’amore rivelato dalla misericordia di Dio. La successiva ha cantato la speranza che accende tutte le altre candele per dire insieme:”E’ Natale! Signore vieni, non tardare”.

E’ seguito un mirabile contributo di rappresentazioni canore che hanno coinvolto i presenti in una gioiosa atmosfera appropriata per una profonda preparazione interiore all’evento sacro della Natività. Suggestiva  è stata l’esecuzione dal vivo dell’ “Ave Maria” di Franz Shubert, eseguita dalla splendida voce della giovane solista Francesca Mazzei, figlia della vice presidente Estensioni del Club di Matera.

Le riflessioni dell’ Arcivescovo mons. Salvatore Ligorio e del  Presidente Nazionale del Serra Italia avv. Donato Viti si sono soffermate sui valori della vita nelle relazioni umane e sul senso vero della fede. Ha preso la parola anche il Sindaco dott. Salvatore Adduce.

Mons. Pierdomenico Di Candia, vicario generale dell’ Arcidiocesi di Matera-Irsina, ha pronunciato pensieri di richiamo, in momenti non privi di riflessioni, sul tema: ”Il Natale del Salvatore, Natale della nostra salvezza”.

Alla festa hanno partecipato anche il Prefetto dott. Giovanni Francesco Monteleone ed il Questore dott. Gianfranco Bernabei.

da sx:Don Domenico Falcicchio - Avv. Donato Viti - S.Ecc.Mons. Salvatore Ligorio -prof. Lucrezia Carlucci - Mons. Pierdomenico Di Candia -

E’ stato un modo per approfondire in allegria la conoscenza ed i valori di questa nobile tradizione spirituale e confessionale della nostra Chiesa, quale è proprio il S. Natale, ricorrenza che ci ricorda come “Il Figlio Unigenito” ci è stato donato  per restituire al mondo intero ” la Pace e l’Amore”.

Gli auguri reciproci finali sono stati scambiati nel desiderio e nella speranza di un domani migliore.

Lino Sabino

Tags: , ,

Comments are closed.