Aspirazione, gratuità e servizio

dic 17th, 2011 | By | Category: Primo Piano

Come in passato, Mons. Francis Bonnici, Direttore della Pontificia Opera Vocazioni Sacerdotali, ha messo a conoscenza il Serra dell’attività del POVS e lo ringraziamo per le espressioni usate che rafforzano la nostra adesione alla Pontificia Opera.

Pontificia Opera per le Vocazioni Sacerdotali Presso la Congregazione per l’Educazione Cattolica

CITTA DEL VATICANO

3 dicembre 2011

Eccellentissimi Vescovi Delegati delle Conferenze Episcopali per la pastorale vocazionale,

Direttori dei Centri Nazionali Vocazioni,

La Congregazione per l’Educazione Cattolica e la Pontifica Opera per le Vocazioni Sacerdotali hanno celebrato il 70° della istituzione della POVS con un Convegno svolto dal 3 al 4 novembre 2011 a Roma. Il momento più atteso del Convegno è stato la recita del Vespro presieduto dal Santo Padre, il 4 novembre 2011.

Vengo a portare alla conoscenza di molti di voi, sparsi in tutto il mondo e collaborando nella pastorale vocazionale, quanto il Santo Padre ha detto nella sua omelia commentando il brano della Scrittura del Vespro della liturgia dei Pastori che ha un grande rilievo in merito alla identità sacerdotale. Il Santo Padre ha detto:

«Anche la Parola di Dio, che abbiamo ascoltato nel brano della Prima Lettera di Pietro, invita a meditare sulla missione dei Pastori nella comunità cristiana. Fin dagli albori della Chiesa è stato evidente il rilievo conferito alle guide delle prime comunità, stabilite dagli Apostoli per l’annuncio della Parola di Dio attraverso la predicazione e per celebrare il sacrificio di Cristo, l’Eucaristia. Pietro rivolge un appassionato incoraggiamento: “Esorto gli anziani che sono tra voi, quale anziano come loro, testimone delle sofferenze di Cristo e partecipe della gloria che deve manifestarsi” (1 Pt 5,1) ».

A riguardo alla vocazione sacerdotale che noi promuoviamo nella Chiesa tra le generazioni giovani, è importante sapere i tre aspetti della vocazione sacerdotale che Benedetto XVI ha sottolineato, quando ha detto:

«E’ grande la visione che l’apostolo Pietro ha della chiamata al ministero di guida della comunità, concepita in continuità con la singolare elezione ricevuta dai Dodici. La vocazione apostolica vive grazie al rapporto personale con Cristo, alimentato dalla preghiera assidua e animato dalla passione di comunicare il messaggio ricevuto e la stessa esperienza di fede degli Apostoli. Gesù chiamò i Dodici perché stessero con Lui e per inviarli a predicare il suo messaggio (cfr Mc 3,14). Vi sono alcune condizioni perché vi sia una crescente consonanza a Cristo nella vita del sacerdote. Vorrei sottolinearne tre, che emergono dalla Lettura che abbiamo ascoltato: l’aspirazione a collaborare con Gesù alla diffusione del Regno di Dio, la gratuità dell’impegno pastorale e l’atteggiamento del servizio».

La proposta da parte della Congregazione per l’Educazione Cattolica e della POVS alle Conferenze Episcopali ed ai Centri Nazionali Vocazioni per commemorare l’evento della istituzione della POVS, ha ricevuto una risposta positiva sia da parte dei Vescovi incaricati della pastorale vocazionale dalle Conferenze Episcopali sia dai responsabili dei centri nazionali vocazioni: erano 150 i partecipati tra Vescovi e sacerdoti.

Inoltre, il Serra International, per celebrare il suo sessantesimo della sua aggregazione alla Congregazione per l’Educazione Cattolica, si è associato a questa celebrazione. I partecipanti Serrani erano 82.

Mons. Bonnici (a sx) e Mons. Zani

La POVS ha trovato la massima collaborazione da parte dei Superiori della Congregazione per l’Educazione Cattolica e da  parte di quanti erano i relatori, esperti in varie materie che erano chiesti a svolgere saggi su i temi scelti per il programma del Convegno commemorando l’istituzione della POVS. La Prolusione del Prefetto, il Signor Cardinale Zenon Grocholewski e la Presentazione offerta dal Segretario Sua Eccellenza Mons. Jean-Luois Bruguès e tutta l’Organizzazione emanata dalle mani esperte del Sotto Segretario, Mons. Vincenzo Zani hanno dato al Convegno un’alta livello molto apprezzato dai partecipanti. I relatori del Convegno scelti per la loro conoscenza della materia vocazionale campo teologico e quello pastorale, hanno dato un contributo magistrale sul tema della vocazione al ministero sacerdotale.

Non di poco rilievo è stato il contributo offerto dagli ufficiali della Congregazione per l’Educazione Cattolica e di quanti dall’esterno di questo Dicastero, come sono il Centro Nazionale Italiano per le Vocazioni, i padri Rogazionisti, le suore Apostoline, le suore Francesane Minori di Livorno e le suore Paoline e la Stampa (L’Osservatore Romano, l’Avvenire, Die Tagepost) e l’agenzia SIR della CEI, per dare ai partecipanti ed a quanti hanno seguito il Convegno da fuori, un servizio di un caloroso benvenuto ed una accoglienza perché tutti sentano accolti in un Convegno-famiglia vocazionale.

Vengo ad informarvi che sul sito priestlyvocations.com si trovano tutti i discorsi in lingua di trasmissione durante il Convegno. Avranno il benvenuto della POVS tutti i vostri suggerimenti per quanto riguarda agli ulteriori progetti di collaborazione nella pastorale vocazionale nel un prossimo futuro nonché il nuovo Documento approvato dal Santo Padre.

Uniti nella preghiera al Padrone della messe

Mons. Francis Bonnici

Tags: , , ,

Comments are closed.