Ricordo di Anna Maria Cacciari Falavigna

nov 25th, 2011 | By | Category: Apertura

La perdita della Signora Anna Maria Falavigna lascia un incalcolabile vuoto per il Serra di Bologna e per l’intero Serra italiano

Del Serra. di Bologna è stata la co-fondatrice, insiene al marito Dott. Alberto. Falavigna che, con l’aiuto di Mons Mario Sassatel1i, ne è stato il fondatore:

Grande è il rimpianto perché poche persone sono state come lei dotate di così eccezionali virtù umane e cristiane

La sua vita e la sua opera possono essere concentrate in quattro parole onnicomprensive: fu donna felice, fedele, feconda, fortunata

• felice: felice di esistere, di essere sposa e madre; di essere cristiana e serrana; felice di trasmettere ottimismo e gioia; di potersi rendere utile a tutti e per tutto. Felice di circondare i Sacerdoti del suo amore e del suo incoraggiamento.

• fedele: fedele al suo impegno umano, cristiano e serrano, senza cedimenti e paure, senza lasciarsi scoraggiare per le molte debolezze e le facili critiche.

• feconda: ricca di figli, di nipoti e di pronipoti; ricca di amici e di persone da lei “conquistate” alla fede e al servizio della Chiesa, ricca di amici Seminaristi e Sacerdoti ai quali sapeva infondere le certezze per scegliere e vivere l’ideale Sacerdotale, .

• fortunata: perché sorretta da un marito col quale poteva condividere tutto e al quale era solidamente legata con un amore grande, ampiamente contraccambiato.

La coppia Carlo Alberto-Anna Maria è apparsa così alla comunità diocesana e serrana, come un fulgido esempio di unione e di collaborazione non solo familiare, ma anche e soprattutto civile ed ecclesiale.

Anna Maria resta viva nel cuore di tutti quei Sacerdoti e laici che l’hanno conosciuta perché in essi non si spegnerà l’eco di una ricchezza ampiamente ed affettuosamente donata.

A lei, al marito e agli amici “storici” che “hanno fatto” il Serra dì Bologna, giunga il grazie sentito di tutta la comunità serrana di Bologna,

Mons. Novello Pederzini (Cappellano del Serra Club di Bologna)

Comments are closed.