Lo stile serrano per comunicare il Vangelo della Vocazione

nov 13th, 2011 | By | Category: Eventi

S.Ecc. Salvatore Ligorio

Nella sala convegni dell’ Hotel S. Domenico di Matera , il Serra Club ha inaugurato il suo nuovo anno sociale. Alla cerimonia sono intervenuti: S.Ecc. l’Arcivescovo mons. Salvatore Ligorio, il Sindaco dott. Salvatore Adduce, il Presidente nazionale del Serra Italia avv. Donato Viti ed il Governatore del Distretto n. 73 avv. Savino Murro. Tutti hanno espresso parole di adesione e di consenso alle linee programmatiche esposte durante la manifestazione.

Il cappellano don Domenico Falcicchio ha illustrato i punti salienti della catechesi “Verbum Domini”che svolgerà nell’arco dell’anno sociale.

Don Biagio Colaianni, Rettore del Seminario Maggiore di Basilicata, pedagogo molto attento alle problematiche vocazionali, ha condiviso alcune riflessioni sullo “stile serrano per comunicare il Vangelo della Vocazione”. Il Rettore ha tracciato in sintesi il percorso più idoneo che il socio serrano deve praticare per testimoniare proficuamente il proprio impegno istituzionale. Per questo impegno il serrano deve primariamente acquisire un proprio particolare stile di vicinanza alla Chiesa, interiorizzarlo, per poi essere pronto alla testimonianza. Deve anche creare e curare che ci sia amicizia con i presbiteri e sostenerli  in quello che è il loro compito ministeriale.

Don Mimì Falcicchio

La neo Presidente del Club, prof.ssa Lucrezia Carlucci Liantonio, che oggi ha formalmente assunto tale incarico, ha incentrato il suo intervento sul programma che verterà, oltre che sulla formazione catechetica predisposta del cappellano don Domenico Falcicchio, anche sul tema proposto dal Consiglio Nazionale Italiano del Serra “Con Lui o senza di Lui tutto cambia: dal Creatore al Creato”. Secondo il programma esposto saranno affrontate tematiche specifiche  sulle emergenze educative, sull’accoglienza, sul perdono, non tralasciando l’ascolto, il rispetto, la preghiera. Questi temi saranno svolti in incontri dibattiti, diretti da qualificati formatori e finalizzati alla diffusione della cultura cattolica, oltre che ad una maggiore sensibilizzazione alle vocazioni religiose. La presidente Carlucci ha preannunciato che intende  istituire  il “Premio letterario Mons. Francesco Saverio Conese” da realizzare sotto forma di concorso scolastico provinciale, riservato agli studenti delle scuole del primo e del secondo ciclo della nostra provincia. I primi classificati, oltre a ricevere il previsto premio, avranno titolo a partecipare al VII Concorso Nazionale indetto dal Serra International Italia. Novità assoluta e significativa di tale progetto scolastico è che i ragazzi che parteciperanno al concorso saranno seguiti da formatori, unitamente ai loro genitori, in un percorso propedeutico mirato ad integrare la loro preparazione. Il programma esposto dalla presidente Carlucci si concluderà con la partecipazione al Congresso Nazionale del Serra, che si terrà nella vicina città di Bari e che avrà per tema: “Un partner come Dio educa alla vita”.

Avv. Savino Murro

Per l’attuazione dell’intero progetto programmatico la neo presidente, quale punto  vitale per la sua attuazione ed in prospettiva di un buon successo, ha ribadito l’ importanza  di lavorare insieme, di operare in sinergia e, per questo, ha richiesto la collaborazione e l’appoggio non solo di tutti i membri del Consiglio direttivo, ma anche il sostegno di tutti i soci. Durante il meeting sono stati ammessi tre nuovi soci.

Avv. Dino Viti, Presidente Serra Italia

Ha concluso la cerimonia l’Arcivescovo mons. Salvatore Ligorio, che ha evidenziato alcuni elementi pregnanti della manifestazione: la ricchezza che viene data in dono di grazia dal Signore; la diversità di azione e di pensiero che crea armonia. Nell’esprimere sentimenti di gratitudine per il servizio generoso e significativo che offre il nostro movimento, ha avuto per il Serra Club di Matera parole di incoraggiamento e di augurio affinché la realtà dei soci serrani diventi lievito che fa crescere tutti.

Lino Sabino

Tags: , , , , , ,

Comments are closed.