L’Avv. Emilio Artiglieri è il neo Presidente della Fondazione Beato Junipero Serra. Gli auguri al Presidente e al nuovo Cda

mag 12th, 2011 | By | Category: Primo Piano

Riceviamo una breve memoria di ciò che è accaduto durante l’incontro del cambio al vertice con la Fondazione Beato Junipero Serra dallo stesso neo Presidente della Fondazione Avv. Emilio Artiglieri, al quale il Presidente di Serra International Italia Avv. Donato Viti e i membri del Cnis formulano i migliori auguri di buon lavoro, ringraziando il Gr. Uff. Dott. Giuseppe Francesco Baratta e l’uscente CdA con i consiglieri per quanto hanno fatto.

“Sabato 7 maggio 2011 – scrive il neo Presidente Avv. Emilio Artiglieri – presso la Curia Arcivescovile di Genova si sono riuniti il vecchio e il nuovo Consiglio della Fondazione Italiana di Religione e Culto “Beato Junipero Serra” che, proprio a Genova, presso la residenza Arcivescovile ha la sua sede.

Il Presidente uscente, Gr. Uff. Dott. Giuseppe Francesco Baratta, ha illustrato i risultati della sua gestione, ricevendo il plauso unanime dei Consiglieri e dell’Economo Diocesano, Mons. Mario Capurro, che, come rappresentante dell’Autorità tutoria della Fondazione, assisteva ai lavori.

Portava il suo saluto anche S. E. Mons. Luigi Palletti, Vescovo Ausiliare e Vicario Generale.

Il nuovo Consiglio eleggeva la Giunta Esecutiva  che risultava composta dal Presidente, Comm. Avv. Emilio Artiglieri, dal Segretario, Prof.ssa Laura Dellacasa Pittaluga, dal Tesoriere, Cav. Prof. Guido Mariscotti.

Nel pomeriggio il vecchio e il nuovo Consiglio, con i rispettivi Presidenti venivano ricevuti dal S. E. il Cardinale Arcivescovo, il quale esprimeva il proprio compiacimento per l’opera svolta dalla Fondazione in tutta Italia a favore dei seminari e di sacerdoti in difficoltà.

Gli scopi della Fondazione Beato Junipero Serra, sorta sotto l’impulso di generosi serrani, come Giovanni Casaleggio e Bruno Baracchi, sono quelli di:

a) svolgere attività dirette, in tutto il territorio italiano, a favorire l’istruzione dei giovani che abbiano avvertito la vocazione religiosa, con attenzione a quelle persone meritevoli che desiderano avviarsi alla missione sacerdotale;

b) aiutare i sacerdoti e i religiosi che per ragioni varie incontrino difficoltà nella loro attività;

c) sensibilizzare i giovani ad accogliere la “chiamata” alla vita religiosa e le loro famiglie a favorire la vocazione religiosa dei figli;

d) infine favorire iniziative culturali per la diffusione e il rafforzamento del Cattolicesimo ed operare nella società per elevare la stima verso i sacerdoti e i religiosi.

Il nuovo Presidente, Comm. Avv. Emilio Artiglieri, nel discorso che rivolgeva a S. E. il Cardinale Arcivescovo, assicurava l’impegno del Consiglio di Amministrazione e della Giunta Esecutiva ad agire per il perseguimento delle finalità statutarie, in spirito di assoluta fedeltà alla Gerarchia e come testimonianza pubblica dell’amore e della stima verso il sacerdozio cattolico.

Nell’impartire la Sua benedizione, Sua Eminenza evidenziava la corretta ecclesiologia sottesa all’attività della Fondazione, alla quale rivolgeva i più fervidi auguri”.

Come componente dei revisori dei conti della Fondazione Italiana Junipero Serra era stato scelto il Past Presidente Internazionale Dott. Cesare Gambardella che proprio per i rinnovati impegni serrani, come ad esempio responsabile di Serra International presso la Santa Sede o eccezionalmente, come riconoscimento del suo lavoro, membro nominato in modo permanente nella Fondazione Internazionale, ha declinato a Genova l’invito. Si attende la nuova nomina.

Nella foto il Presidente di Serra International Italia Avv. Donato Viti e S.E. il Cardinale Angelo Bagnasco Acivescovo di Genova e Pesidente della Confeenza Episcopale Italia. Quindi l’Avv. Donato Viti con Filippo Ospitali membro del Cda della Fondazione Beato Junipero Serra.

Tags: , , , ,

Commenti a “L’Avv. Emilio Artiglieri è il neo Presidente della Fondazione Beato Junipero Serra. Gli auguri al Presidente e al nuovo Cda”

  1. Pasquale Sabino scrive:

    Le espressioni di gratitudine al presidente uscente Gr. Uff. dott. Giuseppe Francesco Baracca sono quasi d’ obbligo per il suo servizio generoso e sempre puntuale che ha prestato, pur nelle tante note difficoltà, in favore della Fondazione Italiana Beato Junipero Serra. Ho avuto modo di apprezzare di persona la forza di volontà che ha impiegato per consolidare una solidarietà al bisogno dei sacerdoti, per far crescere quelle iniziative idonee alla diffusione del nostro movimento e del cattolicesimo.
    Altrettante dovute sono le espressioni di incoraggiamento da rivolgere all’avv. Emilio Artiglieri perché prosegua nel cammino di rinnovamento intrapreso dal suo predecessore e lo rafforzi sulla sua scia. Sono certo che ci riuscirà. Colgo l’occasione per salutare entrambi, per rinnovare la mia stima verso di loro, dichiarandomi lieto di averli conosciuti personalmente durante gli incontri del CNIS nel biennio trascorso.
    Pasquale Sabino